PDFStampaE-mail

Vittoria sui Referendum Comunali

Scritto da Alberto Dell'Osbel 01 Dicembre 2015

Ieri sera un altro importante passo in avanti. Con l’approvazione del primo di 3 passaggi in Consiglio Comunale, si è sottoscritto un altro dei 14 punti programmatici del M5S. L’ abrogazione del FONDATO DANNO (che di fatto permetteva alla maggioranza di impedire lo svolgimento di qualsiasi referendum, unico comune in Alto Adige ad averlo) e l’abbassamento del quorum dal 50%, al 20%, ben sotto quanto stabilito nella legge regionale del 2014 a marchio M5S. L’ex maggioranza (PD & Co.) ha tentato di giocare in Consiglio Comunale come fosse una sala scommesse, proponendo il quorum Zero. Questo, sapendo benissimo che bastava una votazione nulla su 3 per bloccare l’intero iter. Lo scopo? Impedire l’abrogazione del FONDATO DANNO, in quanto da sempre favorevoli. E’ stata quindi nostra responsabilità non cadere nel tranello e perseguire l’impegno programmatico firmato davanti alla cittadinanza. Una volta abrogato il fondato danno, non avremo difficoltà a riproporre un ulteriore riduzione.

   

PDFStampaE-mail

M5S Laives, per la prima volta in Italia....

Scritto da Alberto Dell'Osbel 08 Giugno 2015

Cade l'ultimo pregiudizio sul M5S: per la prima volta un'altra forza politica adotta il nostro programma e noi gli voteremo la fiducia

Quando i vecchi politicanti si piazzano di fronte alle telecamere per offrire una poltrona al M5S o per chiedere la fiducia in bianco, senza mai affrontare i temi politici nel merito, noi rifiutiamo e parte subito una gara nell'accusarci di autoreferenzialità e di voler tenere i voti congelati. Poi capita che il sindaco del Comune di Laives/Leifers, candidato con una lista civica e appena eletto con sistema proporzionale (dunque senza premio di maggioranza), nel cercare di comporre una maggioranza in consiglio si confronti sui contenuti invece di offrire poltrone al M5S.
In particolare, si propone di sottoscrivere in una seduta pubblica aperta alla cittadinanza il programma elettorale con cui il Movimento si era presentato alle comunali, impegnandosi formalmente a realizzarlo. Il M5S, attraverso i sui portavoce Paolo Castelli e Alberto dell'Osbel, darà la possibilità alla giunta di lavorare ed approvare i provvedimenti di cui i cittadini di Laives hanno bisogno. Voteremo la fiducia al Sindaco Christian Bianchi e la toglieremo nel caso non mantenesse l'impegno preso con la popolazione e gli elettori. Quella odierna è una data storica: per la prima volta, il nostro programma viene adottato da un’altra forza politica e noi la sosterremo.
Siamo nati per superare le ideologie e puntare ai risultati, per approvare i provvedimenti che servono ai cittadini e non le leggi che fanno comodo ai partiti. Abbiamo sempre chiesto un consenso trasversale alle forze politiche rispetto ai nostri obiettivi e non ci siamo mai tirati indietro quando si è trattato di votare provvedimenti di buon senso.
Nel Comune di Laives non abbiamo cercato poltrone, ma offerto i nostri contenuti: con l'adozione del programma del M5S da parte del sindaco, la nostra coerenza e la nostra competenza vengono premiate. Il dato politico è che le idee di semplici cittadini entrano anche nelle istituzioni e che l'ultimo pregiudizio sul MoVimento cade definitivamente: i partiti non hanno più scuse, se vogliono lavorare nell'interesse esclusivo del Paese noi ci siamo. E andremo avanti con slancio sempre maggiore. In alto i cuori!
Riccardo Fraccaro

   

PDFStampaE-mail

I 14 Punti programmatici del M5S Laives

Scritto da Alberto Dell'Osbel 01 Giugno 2015

Stamane si è svolto l'incontro tra la delegazione del M5S di Laives ed il candidato Sindaco Christian Bianchi. All'incontro abbiamo presentato i punti programmatici basilari perchè il M5S possa dare un'eventuale appoggio di Governo. Vogliamo ricordare che tra i punti richiesti non vi è alcuna richiesta riguardante eventuali posti di Giunta ma che il tutto si accentra sui punti del programma a 5 stelle.

  1. Nessun conflitto d’interessi tra le cariche amministrative (da subito)
  2. Stop all’ampliamento dell’aeroporto (da subito)
  3. Ridurre trasversalmente le indennità del 20% delle cariche di Giunta (da subito)
  4. Ottimizzazione dell’operatività dell’ufficio urbanistica (da subito)
  5. Porre limiti all’espansione territoriale incontrollata (da subito)
  6. Ricorrere solo se impossibilitati od obbligati legalmente all’utilizzo di  consulenze esterne (da subito)
  7. Ridurre il Quorum sui Referendum di competenza comunale al 15% o inferiore ed abrogare la clausola di “fondato danno” contenuta nello Statuto Comunale (entro 4 mesi).
  8. Creazione di almeno 2 colonnine per la ricarica di auto elettriche (entro 12 mesi)
  9. Introduzione del “Baratto Amministrativo” (entro 24 mesi)
  10. 10. Avvio del servizio per lo smaltimento del rifiuto umido (entro 24 mesi)
  11. 11. Informatizzazione del Comune per l’accesso ai servizi con la tessera sanitaria (entro 24 mesi)
  12. 12. Avviare i cantieri per la realizzazione delle ciclabili tra Laives, Pineta e San Giacomo, nello specifico ciclabile di via Stazione, collegamento Pineta – Zona Galizia, terminare ciclabile di via San Giacomo. (entro 48 mesi)
  13. 13. Pianificare percorso ciclabile lungo via Kennedy (entro il quinquennio)
  14. 14. Scuola San Giacomo, finanziamento e avvio lavori entro 48 mesi
   

PDFStampaE-mail

M5S pronto a sedersi al Tavolo per confronto.

Scritto da Alberto Dell'Osbel 29 Maggio 2015

l Movimento 5 Stelle di Laives in accordo con la base locale ed i vertici Nazionali è favorevole ad accettare la richiesta del candidato Sindaco Christian Bianchi di sedersi ad un tavolo per un confronto. Al tavolo si porteranno i punti programmatici e si discuterà solo su quelli, si precisa che il movimento non richiederá alcun posto in giunta.
Questo è un atto di responsabilità verso la cittadinanza, si vuole dimostrare che il Movimento è sempre disposto al dialogo purché costruttivo ed in cui rimangano integri i valori di onestà, trasparenza e legalità.

Lunedi 1° Giugno niente ponte per il M5S, abbiamo scelto questa data per dare la possibilità a tutti i cittadini di assistere ad un evento unico nel suo genere. Alle ore 9.00 vi aspettiamo in Comune per assistere all’incontro ufficiale tra il M5S e il Candidato Sindaco Christian Bianchi. Sarà la prima volta per Laives che una forza
politica, pubblicamente, mostrerà le richieste necessarie ed indispensabili a garantire un possibile appoggio di Governo.  Vista l’importanza dell’evento, farà da garante il Consigliere Provinciale del M5S Paul Koellensberge.
La data dell'incontro è fissata per Lunedì 1 Giugno alle ore 9.00 in Comune. All'incontro sono invitati TUTTI i cittadini e stampa.
I Consiglieri M5S-Laives Paolo Castelli e Alberto Dell'Osbel

   

Pagina 1 di 68