PDFStampaE-mail

M5S Laives, niente rimborsi.

Scritto da Alberto Dell'Osbel 01 Aprile 2015

 

Il Movimento 5 stelle, a differenza dei partiti, non percepisce rimborsi elettorali e anche grazie al vostro importante contributo, sta cercando di cambiare il modo di fare e vedere la politica. La nostra campagna per le Comunali 2015 si baserà sulla stampa di volantini che distribuiremo ai gazebi, la stampa dei manifesti da affiggere, la gestione sito internet e la sponsorizzazione per mezzo internet. Vi ringraziamo per il vostro contributo. Tutte le spese sostenute sono rese pubbliche al fine che possiate vedere come vengono utilizzate le donazioni. Visualizza le donazioni, clicca qui.

 

   

PDFStampaE-mail

Posta di Pineta salva?

Scritto da Andrea Sbironi 30 Marzo 2015

Abbiamo appreso con piacere dalla Sindaca, per mezzo Sito del comune e dal quotidiano Alto Adige che la chiusura della Posta di Pineta sia stata "congelata". Siamo orgogliosi di aver collaborato (ns. sito internet e Gruppo Facebook) affinché i cittadini partecipassero numerosi alla firma della petizione popolare. Detto questo ci auguriamo di poter vedere gli atti scritti, in modo tale da capire la vera intenzione da parte di Poste Italiane di mantenere aperto l'ufficio di Pineta. Ci preoccupa solo la parola 'congelato' che potrebbe quindi presagire non una chiusura ad aprile, ma magari nei prossimi mesi, forse dopo la campagna elettorale? (IN CUI SUCCEDONO COSE "MAGICHE"). Pertanto ribadiamo che attendiamo di vedere atti concreti della Giunta verso Poste Italiane. I cittadini hanno bisogno di continuità e certezze. Non vorremmo, che dopo le votazioni ci trovassimo davanti ad una chiusura, questo farebbe doppiamente male alla comunità.

   

PDFStampaE-mail

M5S Laives, Castelli candidato Sindaco

Scritto da Alberto Dell'Osbel 24 Marzo 2015


Il Movimento 5 Stelle di Laives rende noto che si presenterà 'solo' alle prossime elezioni Comunali. Nell'ottica di proseguire con un progetto politico iniziato nel 2010, per l'esperienza e il coraggio dimostrati in questi anni, il candidato Sindaco sarà l'uscente Consigliere Comunale Paolo Castelli. 36 anni, sposato con Valeria e una figlia di 6 mesi. Tecnico di Manutenzione. Presidente del Direttivo Provinciale della FIOM dal 2005 al 2010.

Si sottolinea che Il Sindaco 5 Stelle percepirà €2500 netti al mese; il denaro risparmiato dal proprio stipendio (circa €.20000 anno), servirà per la realizzazione di progetti utili per la cittadinanza di Laives e frazioni. Infine massimo impegno per la realizzazione dei percorsi pedociclabili ancora mancanti, così fortemente richiesti dai cittadini nel recente sondaggio 5 stelle.
Campagna elettorale: il movimento si dissocia da questo modo di fare politica; ultimamente vediamo sui giornali lo show dei "tutti contro tutti", l'esatto specchio di questi ultimi 5 anni di amministrazione. Pensiamo sia arrivato il momento di rimboccarsi le maniche, portare a termine i progetti e non continuare a litigare pensando soprattutto alle POLTRONE.

Paolo Castelli ieri all'ultimo consiglio comunale "Anche questa avventura è finita...Sono passati 5 anni da quel giorno che ho messo piede in consiglio comunale...5 anni passati tra battaglie vinte e perse... Tra alti e bassi, tra gioie e dolori... Ma 5 anni vissuti con intenso impegno e amore per l'operato fatto... Come tutte le avventure si arriva alla fine, volevo ringraziare le 220 persone che hanno dato la possibilità a me e al M5S Laives di entrare in consiglio comunale... Alle 70 persone che hanno messo il mio nome o cognome come preferenza, alle persone che ho avuto la possibilità di conoscere in questo percorso e a mia moglie che ha dovuto sopportare i miei umori.... GRAZIE GRAZIE GRAZIE di cuore a tutti SPERANDO CHE IL 10 Maggio 2015 si riesca a fare un Sindaco a 5 stelle.”

   

PDFStampaE-mail

Arrivato l’OK dal M5S Nazionale

Scritto da Alberto Dell'Osbel 24 Marzo 2015

Ci stiamo preparando al meglio alle elezioni comunali, imminente l’ufficializzazione del candidato Sindaco e dei candidati della lista a 5 stelle. Il Programma elettorale è stato completato con il sondaggio al quale hanno aderito oltre 400 concittadini, sarà pubblicato appena protocollato dall’ufficio elettorale. Nel frattempo vi comunichiamo che lo Staff di Beppe Grillo ha verificato il casellario giudiziale di tutti i candidati presenti in lista è tutti sono risultati incensurati. Visto il buon operato svolto in questi 5 anni, non abbiamo avuto difficoltà ad ottenere nuovamente l’approvazione a poterci candidare, per le prossime elezioni comunali, a nome del Movimento 5 Stelle Nazionale.

   

Pagina 5 di 69