PDFStampaE-mail

Vittoria, niente bavaglio alle interrogazioni.

Scritto da Paolo Castelli 18 Dicembre 2014

Dopo esserci imbavagliati di fronte al Comune, il non aver presenziato per l'indignazione la commissione statuto ed aver battagliato in consiglio comunale, la minoranza può gridare vittoria.
Ieri sera, all’unanimità è stato approvato l’emendamento che abroga quanto proposto dalla maggioranza, mantenendo di fatto invariato il punto 2 dell’ art.26.La Giunta di Laives, voleva di fatto limitare l’uso a cui un consiglio comunale è destinato, cioè il dibattere, questo attraverso una modifica dello statuto che toglieva la lettura delle interrogazioni e rispettiva risposta.

   

PDFStampaE-mail

M5S Laives, candidati comunali 2015.

Scritto da Alberto Dell'Osbel 12 Dicembre 2014

Il movimento 5 stelle di Laives comunica ufficialmente che parteciperà alle elezioni comunali 2015. A renderlo noto sono il consigliere comunale Paolo Castelli e gli attivisti Alberto Dell'Osbel e Andrea Sbironi. Si comunica inoltre che il movimento cinque stelle di Laives è alla ricerca di candidati e/o di persone che intendono dare semplicemente una mano.

Per questo motivo vi invitiamo a contattarci all’indirizzo  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. scrivendo “sono interessato a candidarmi, nome e cognome” se disponibili alla candidatura, oppure “sono interessato a partecipare al gruppo di lavoro, nome e cognome” se disponibili a dare semplicemente una mano. In allegato alla pagina trovate il codice etico che ogni candidato dovrà sottoscrivere.

Cogliamo l’occasione per avvisarvi che a metà gennaio verrà presentato il programma partecipato il quale resta aperto anche e soprattutto alle indicazioni dei cittadini. Siamo molto fiduciosi per le prossime elezioni in quanto pensiamo di aver svolto un ruolo in opposizione, molto utile e costruttivo per gli interessi della cittadinanza. Pertanto ci proponiamo maturi, per governare la città.

Pdf: codice etico del candidato

   

PDFStampaE-mail

Magazzini, negozi e case sfitte, qual è la situazione?

Scritto da Andrea Sbironi 07 Settembre 2014

Il M5S di Laives, preoccupati per il continuo consumo di territorio, a discapito spesso del verde agricolo, ha recentemente condotto una ricerca al fine di conoscere il numero verosimile di appartamenti, negozi e uffici sfitti. Ciò per capire se vi è una reale richiesta di alloggi da parte dei cittadini; in merito si segnala che per trovare nuovi soci nell’area Toggenburg 2, si è aperta la possibilità di accogliere domande di cittadini dei comuni confinanti, creando nuove e impreviste difficoltà alle infrastrutture secondarie.

La nostra ricerca si è limitata ad incrociare i dati Catastali, dell’Azienda Elettrica, della Seab e quelli del censimento 2011. Ci risulterebbero: 558 alloggi sfitti pari ad una percentuale del 7% a fronte di un numero totale di alloggi di 7.696.

Inoltre parrebbero sfitti 177 negozi su 291 presenti su tutto il territorio comunale. Ci auguriamo, in un clima di assoluto scambio e collaborazione di ottenere i dati Ufficiali che, ripetiamo, allo stato ci preoccupano molto.

Infine, in campo Artigianale/Commerciale, sempre da una nostra ricerca interna iniziata nel ottobre del 2013 e rivisitata nell’agosto del 2014, si evince da fonte BLS che oggi vi siano a disposizione sul territorio comunale in stato di Vendita, Affitto o Leasing i seguenti metri quadrati senza considerare la vendita per agenzie private: Capannoni e Magazzini: 12.726mq;Uffici: 795mq (con diverse posizioni in cui BLS non cita i metri quadri)

   

PDFStampaE-mail

Registro concessioni edilizie presto online

Scritto da Alberto Dell'Osbel 03 Settembre 2014

Particella catastaleAlla mozione con cui chiediamo che il Comune di Laives istituisca un registro consultabile online  per mezzo della carta dei servizi, ci risponde l’assessore all’urbanistica “per quanto riguarda la possibilità di rendere questo registro online è un obbiettivo al quale stiamo lavorando. Si sta completando la banca dati con la scansione di tutte le concessioni edilizie e licenze d’uso delle singole pratiche edilizie. Nel rispetto della privacy sarà realizzato un portale dove sarà possibile interrogare le pratiche edilizie e recuperare i dati delle relative concessioni edilizie.”

Felici della risposta , non ci resta che attendere l’apertura del portale. 

   

Pagina 9 di 69