PDFStampaE-mail

Bocciato progetto STADIO! una vittoria per Laives.

Vittoria, bocciato il progetto dello Stadio !!! “No allo Stadio”, la battaglia da noi cominciata quasi un anno e mezzo fa oggi ha portato il risultato sperato, le quasi 1000 Firme raccolte, il volantinaggio, la ricerca di informazioni in merito al progetto, la scoperta dell’esistenza di una discarica nell’area di costruzione, il pericolo idro alluvionale presente nella stessa zona, lo scandalo per presunte speculazioni, le informazioni ottenute grazie alle interrogazioni hanno contribuito in modo decisivo sull’evolversi della vicenda. 

Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno lottato assieme a noi per fermare un vero sperpero di soldi e risorse pubbliche, e per arrestare un progetto sbagliato voluto nel posto meno adatto ad ospitarlo. Ringraziamo i cittadini che hanno, grazie al passa parola, reso pubblico il vero progetto, ringraziamo i componenti del comitato da noi fondato “No allo Stadio” per l’impegno dimostrato. 

Questa è la vittoria dei principi, del buon senso e della buona politica. Questa è anche una dura sconfitta per la politica imprenditorialista, la politica del futile, per tutti i nostri politici che non hanno compreso le vere necessità di Laives e dei suoi abitanti. Oggi a Laives abbiamo vinto tutti, oggi ha vinto Laives, abbiamo dimostrato che anche se in Consiglio siamo dei gruppi in minoranza, con i cittadini alle spalle possiamo rimediare all’irrimediabile, e imporci sulle decisioni calate dall’alto. Chiediamo a coloro che in maggioranza hanno lottato assieme a noi di continuare in questa direzione e dare il via a una nuova politica, quella della trasparenza totale, dell’informazione totale e della partecipazione totale. Chiudiamo questo brutto periodo politico ed apriamone uno totalmente nuovo.